NEWS DAL MONDO
VENERDÌ 10 APRILE 2020 12:00 « Indietro
BARI: IL 168° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA POLIZIA

Si è celebrata oggi la ricorrenza per il 168° Anniversario della fondazione della Polizia. Questa mattina alle ore 10.30, il Sig. Questore di Bari - Dirigente Generale di Pubblica Sicurezza dr. Giuseppe Bisogno - ed il Prefetto di Bari - dott.ssa Antonia Bellomo - hanno deposto una corona, in memoria dei caduti, presso il Centro Polifunzionale della Polizia di Stato. In questo particolare periodo storico, limitare la cerimonia al solo ricordo dei caduti è una scelta convinta: desideriamo ricordare i caduti della Polizia e di tutte le altre Forze dell’Ordine ma anche della sanità e dell’intera società civile, perché ognuna di queste realtà è colpita da lutti causati dalla diffusione del contagio da Covid-19. Proprio per onorare tutti i caduti di questi drammatici giorni e per ringraziare in particolare chi lavora negli ospedali, in prima linea nella lotta al virus, stasera alle 19.30 alcune nostre pattuglie convergeranno presso il Policlinico e diffonderanno le note de “Il Silenzio”.

 

Anche la Questura vuole essere vicina ai cittadini, ed in particolare ai più piccoli: nella tarda mattinata verranno consegnati all’Oratorio del Ss Redentore, 150 coniglietti di cioccolato per i ragazzi del popoloso quartiere Libertà.  L’attenzione resta massima anche per pianificare strategie utili alla fase della ripartenza: il Signor Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Prefetto Franco Gabrielli – ha inteso a tal proposito istituire, presso la Direzione centrale della Polizia Criminale, un Organismo permanente di monitoraggio ove confluiranno tutte le evidenze investigative che, a vario titolo, dovessero emergere sul territorio nazionale, perché, come afferma, “ (…) la strategia tracciata oggi dalla Polizia di Stato e dalle altre Forze dell’Ordine per fronteggiare il post-wave sarà decisiva per mantenere la legalità e preservare il mondo economico dall’inquinamento della malavita”.

Mai come in questi lunghi giorni, il rispetto delle regole diventa essenziale, e la condotta del singolo assume valore per l’intera collettività.

Mai come quest’anno, avvertiamo il valore profondo della frase con cui si chiudono, per tradizione, tutti i nostri messaggi formulati nell’Anniversario della nostra fondazione: viva la Polizia di Stato, viva l’Italia!


infotel: 080.5237410