Luca Turi News dal sito lucaturi.it http://www.lucaturi.it/ it <![CDATA[LA CRONACA DEL GIORNO DEI CARABINIERI]]>

BARI: FESTA NOTTURNA NON AUTORIZZATA. SANZIONATI 14 PERSONE

Continuano in maniera serrata i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Bari finalizzati a far osservare i decreti governativi e regionali, nonché le ordinanze sindacali in materia di contenimento del fenomeno pandemico Sars-Cov 2.

Così i Carabinieri della Compagnia di Bari Centro, allertati dalla Centrale Operativa, sono intervenuti alle 2 di notte nel centralissimo Corso Italia, dove era stato segnalato un assembramento di persone. Arrivati sul posto i militari hanno constatato, con non poca sorpresa, che in realtà si trattava di una festa organizzata da ragazzi all’interno di un’abitazione per festeggiare il compleanno di uno di loro, con tanto di musica ad alto volume e in piena violazione delle ormai noti misure di contenimento imposte dai vigenti DPCM. I 14 giovani identificati sono stati tutti sanzionati.

Ad Altamura, nel corso dei servizi volti a far rispettare le misure di contenimento della pandemia, eseguiti anche con l’ausilio dei militari della Compagnia di Intervento Operativo dell’11° Reggimento Puglia, i Carabinieri della Stazioni del luogo hanno controllato un bar del luogo all’interno del quale un 43enne stava consumando una bevanda. Alla contestazione mossa al titolare dell’esercizio commerciale e all’avventore, quest’ultimo, che proprio non ci stava ad essere sanzionato, ha pensato bene di apostrofare i militari con frasi ingiuriose in presenza di altre persone. Ora, oltre alla sanzione per il mancato rispetto delle misure anti-Covid, l’uomo dovrà rispondere di oltraggio a pubblico ufficiale.

CASTELLANA GROTTE (BA): NASCONDEVA FUCILE E MUNIZIONI IN UNA MASSERIA ABUSIVA. ARRESTATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati da personale del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Nucleo CITES del Gruppo Forestale di Bari, hanno scoperto una masseria sita nelle campagne di Castellana Grotte ove il proprietario, 74enne, nascondeva armi munizioni, oltre ad aver realizzato diverse opere abusive e sversato rifiuti pericolosi.

Il blitz è scattato all’alba, con l’ausilio di personale specializzato dello Squadrone Elitrasportato Cacciatori Puglia, di stanza nel Gargano I militari, dopo aver cinturato l’area, hanno iniziato la perquisizione dell’abitazione del proprietario, estendendo le operazioni al garage e ai magazzini costruiti per l’allevamento di animali.

Durante le ricerche, nascosti fra gli attrezzi agricoli e in vasi di vetro, i militari hanno rinvenuto un fucile Benelli cal. 12, risultato provento di furto, perpetrato 14 anni fa in Mola di Bari e 325 munizioni da caccia vario calibro, tutto illecitamente detenuto in virtù dell’assenza di autorizzazioni.

Nel corso dell’ispezione del terreno agricolo circostante sono stati invece rinvenuti rifiuti di vario genere, depositati in modo incontrollato dal proprietario, oltre al versamento, in acque sotterranee, di liquami altamente inquinanti, derivati dagli scarti degli olii utilizzati per le autovetture.

Tra le numerose baracche e magazzini, realizzate senza il permesso di costruire, venivano individuati nr. 9 cani varie razze, privi del microchip identificativo e non iscritti all’anagrafe canina regionale.

Al termine dell’attività l’uomo è stato tratto in arresto in flagranza di reato per ricettazione e detenzione illegale di armi, contestate altresì violazioni in merito all’abusivismo edilizio e, in relazione alla normativa ambientale, l’illecito abbandono di rifiuti, mentre in tema di normativa sulla prevenzione del randagismo, sono state elevate sanzioni per un totale di euro 1.800,00. L’indagato è stato tradotto presso il Carcere di Bari a disposizione della locale Procura della Repubblica, mentre tutta l’area, il fucile e le munizioni sono state sottoposte a sequestro.

]]>
<![CDATA[ALTAMURA BA RECORD DI CONTAGI COVID SCUOLE CHIUSE E COPRIFUOCO DALLE 19]]>

Stop alle attività didattiche in presenza per ogni ordine e grado, coprifuoco e successivo coprifuoco anticipato alle 19.

Ad Altamura la sindaca Rosa Melodia annuncia la nuova ordinanza anticontagio in vigore da domani, martedì 01 dicembre e sarà valida per due settimane.

Le nuove restrizioni sono state decice perchè, attualmente  ci sono 1800 positivi accertati, senza considerare i cittadini che sono ancora in attesa di tampone.

L'asporto sarà possibile fino alle 19, la consegna a domicilio invece resterà consentita in qualunque orario scelto dal commerciante.

Fino al 6 gennaio saranno sospesi i parcheggi a pagamento nelle strisce blu.

Le forze dell'ordine saranno dure.

]]>
<![CDATA[BARI CATANZARO 1 0 LA DECIDE MIRKO ANTENUCCI ]]>

Partita piena di emozioni al San Nicola quest'oggi. Un Bari scintillante, pur sprecando molte occasioni create, è riuscito a vincere contro il Catanzaro. A regalare i tre punti ai biancorossi è stato Mirko Antenucci. Il numero sette dei galletti, con un destro a giro, ha infilato la porta di Branduani, che in più di un'occasione ha salvato la propria squadra con interventi prodigiosi.

]]>
<![CDATA[BARI INCENDIO AL CARA DI PALESE A FUOCO DUE STRUTTURE]]>

Questa mattina al Cara, Centro di Accoglienza per Richiedenti Asilo, di Bari-Palese. intorno alle 7 è scoppiato un vasto incendio. A bruciare due moduli della struttura, completamente distrutti dalle fiamme. Fortunatamente solo attimi di paura ma non si registrano feriti. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco per spegnere le fiamme e mettere in sicurezza la zona.

]]>
<![CDATA[BARI COVID HOSPITAL NELLA FIERA DEL LEVANTE LAVORI IN CORSO]]>

Consegnati alla Protezione Civile regionale i padiglioni n. 7-9-10-11-18 della Fiera del Levante dentro i quali sarà realizzato l'ospedale da campo a sostegno della rete ospedaliera per l'emergenza Covid.

I padiglioni sono stati requisiti dalla prefetta di Bari Antonella Bellomo il 25 novembre, con un provvedimento immediatamente efficace e che durerà fino al 31 gennaio, salvo ulteriori proroghe dell'emergenza sanitaria da parte del Governo.
L'obiettivo è velocizzare al massimo la realizzazione dell'ospedale da campo, in cui saranno allocati 160 posti di Terapia intensiva.

La gara d'appalto per la realizzazione è stata aggiudicata il 20 novembre, alla Cobar-Barozzi Item Oxygen, con il 12% di ribasso sul prezzo a base di gara, del valore iniziale di 9,64 milioni.

]]>
<![CDATA[43 ANNI DALL OMICIDIO DI BENEDETTO PETRONI QUESTA MATTINA A BARI LA DEPOSIZIONE DI FIORI]]>

Questa mattina, in occasione del 43° anniversario dell’omicidio di Benedetto Petrone, l’amministrazione comunale ha voluto ricordare il giovane militante ucciso da una squadraccia fascista con la deposizione di una corona di fiori in via Benedetto Petrone e, a seguire, in piazza Libertà.

Quest’anno, infatti, a causa dell’emergenza sanitaria in corso non sono state organizzati eventi pubblici né cerimonie di commemorazione in sua memoria.

Alla deposizione hanno partecipato il sindaco Antonio Decaro, i familiari di Benedetto Petrone e i rappresentanti del Comitato XXVIII Novembre.

]]>
<![CDATA[DEPOSITA UNA CORONA DI FIORI IN MEMORIA DELL APPUNTATO DELLA POLIZIA DI STATO GIUSEPPE FILIPPO]]>

Oggi, in occasione del 40° anniversario dell’omicidio dell’appuntato della Polizia di Stato Giuseppe Filippo, il sindaco Antonio Decaro è intervenuto, assieme al questore Giuseppe Bisogno e alla prefetta Antonella Bellomo, alla deposizione di una corona di fiori nell’atrio della Questura di Bari.

Giuseppe Filippo, medaglia d’oro al Merito civile e vittima del terrorismo, fu ucciso dal gruppo “Prima linea” il 28 novembre del 1980 mentre rientrava a casa dal servizio.

]]>
<![CDATA[BARI INVESTITO CICLISTA SULLA SS16 UNA VITTIMA E AUTOVETTURA IN FUGA PRESA LA RESPONSABILE]]>

Nel tardo pomeriggio di ieri, si è registrato un incidente mortale, sulla SS16, nei pressi di Torre a Mare in direzione Nord.

A perdere la vita è un ciclista 31enne di Triggiano.

La dinamica è ancora poco chiara ma, la cosa certa è che la vettura che ha investito il ciclista si è data alla fuga senza prestare soccorso alla vittima.

Sul posto è giunto il 118, personale Anas e agenti della Polizia Stradale.

La vettura, una Lancia Y e la sua conducente responsabile di aver investito e ucciso una persona senza fermarsi e prestare alcun soccorso, sono stati scoperti dalla Polizia Stradale nella tarda serata di ieri nel quartiere Torre a Mare di Bari.

La donna, una 69enne barese, è risultata positiva all'alcool test.

]]>
<![CDATA[BARI INCIDENTE STRADALE SULLA SS16 DECEDUTA 40ENNE]]>

Nella tarda serata di ieri, una donna di circa 40 anni, è deceduta a seguito di un sinistro stradale.

L'incidente è avvenuto sullla SS16 in direzione Nord, all'altezza dello svincolo di Poggiofranco.

Sembrerebbe che una Opel Agila abbia urtato ad una Smart e, quest'ultima, travolta da un autocarro.

La piccola utilitaria ha finito la sua corsa contro il guard rail con a bordo due occupanti, uno dei quali, una donna, deceduta sul colpo.

Trasportati al Pronto Soccorso, per lievi ferite, anche il conducente della Opel e quello del mezzo pesante.

Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, Vigili del Fuoco e Polizia Stradale che ha chiuso la corsia di marcia interessata dall'evento per eseguire in sicurezza i rilievi.

]]>
<![CDATA[BLACK FRIDAY 2020 SCONTI E OFFERTE ANCHE A BARI]]>

Le sue origini il Black Friday è una tradizione tipicamente americana, ma negli ultimi anni il fenomeno della giornata di shopping e sconti ha sconfinato i territori statunitensi, diventando una vera e propria ricorrenza anche in Italia dove sbarca per la prima volta nel 2011 con Apple. Il Black Friday nasce online ma poi, nel corso del tempo, ha abbracciato anche i centri commerciali e i negozi veri e propri, tutti pronti a esporre i cartelli con su scritto “Saldi Black Friday” nelle loro vetrine.

Il Black Friday è partito, dovrebbe durare solo 24 ore, ma negli ultimi anni i commercianti mettono fine agli sconti la domenica sera facendolo durare, quindi, più di 48 ore.

Infatti, come ogni anno, il giorno prescelto per il Black Friday è fissato per il venerdì dopo la festa del Ringraziamento (negli USA).

Da oggi è possibile approfittare delle offerte per assicurarsi uno smartphone a lungo desiderato o acquistare i regali di Natale in anticipo con gli sconti e altri invece si rifanno il guardaroba in una giornata di saldi.

]]>